manifestazione “Via Pulchritudinis”, alla Nuova Fiera di Roma

E’ la  “Via Pulchritudinis”, quattro giorni dedicati alla Pittura, alla Musica, alla Scultura, all’Architettura, a tutte quelle forme di arte e scienze in cui la bellezza di Dio si è resa incontrabile dall’uomo, organizzati da Fiera Roma e Fivit in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione.
 
Si tratta della prima edizione dell’Expo Internazionale interamente dedicato al Sacro, un evento organizzato da Fiera Roma in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, presieduto da Monsignor Fisichella, presente all’inaugurazione.
 
Giotto, Raffaello, Caravaggio, Michelangelo, Botticelli… sono tanti gli artisti italiani che con le loro opere hanno dato corpo al Divino. I loro nomi e le loro opere sono noti in tutti il mondo. La loro arte è l’espressione dell’immensa ricchezza del nostro inestimabile e ineguagliabile patrimonio artistico. Con la loro arte hanno veicolato allo stesso tempo un messaggio di bellezza e di spiritualità.
 
La religione ha ispirato capolavori assoluti dell’arte, specialmente in Italia. Tra religione e arte, tra religione e cultura corre un rapporto molto stretto. Innumerevoli sono le opere di pensiero e i capolavori artistici che
traggono ispirazione dai valori religiosi, dalla bibbia, dal vangelo. L’arte cristiana, infatti, ha un valore “teologale”, in quanto, a suo modo, comunica un messaggio religioso: “L’arte ha una capacità tutta sua di cogliere il messaggio cristiano traducendolo in colori, forme, suoni”, sosteneva Giovanni Paolo II nella sua Lettera del Papa agli artisti, 4 aprile 1999.
 
Per una “funzione pastorale” del patrimonio artistico, però, occorre che siano tutelati, conservati, ma anche promossi, valorizzati e resi fruibili. La fede va di pari passo con la scoperta dei luoghi e, quindi, con la promozione dei territori.
 
Il MIBACT in questo senso, ha dedicato un interesse così  grande al turismo religioso, in particolare ai percorsi di fede, da investire 60 milioni di euro proprio nella valorizzazione di tre cammini: la Via Francigena e il cammino di San Francesco e Santa Scolastica e l’Appia Regina Viarum. L’Atlante digitale dei Cammini d’Italia, un portale per mappare in maniera ufficiale tutti i percorsi della mobilità slow.
 
Fino a oggi risultano mappati 41 Cammini, tra cui molti dedicati ai santi, come i cammini francescani e benedettini, oltre alla Via Francigena, la principale direttrice di pellegrinaggio verso Roma.
admin

Add your Biographical Info and they will appear here.