AEROPORTO CROTONE:  SACAL RENDA NOTO PIANO INDUSTRIALE. APPLICARE GESTIONE UNICA COME PUGLIA E LOMBARDIA

Sacal, appena possibile e quanto prima, renda noti i dettagli del piano industriale, che ad oggi non è pubblico. La Regione  il cui piano dei trasporti prevede consistenti investimenti per l’aeroporto di Crotone e che ha fatto un ottimo lavoro sulla questione degli aiuti per le nuove rotte che hanno avuto il via libera della Commissione Ue, si esprima su una realtà societaria nella quale essa stessa è parte in causa. Bisogna lavorare per riaprire e potenziare l’aeroporto di Crotone dopo la precedente gestione fallimentare. Il sistema di gestione unica, che sembra stia diventando realtà, è la soluzione migliore per abbattere i costi, sul modello della Lombardia, della Puglia e del Lazio. Best practice che hanno funzionato in maniera ottimale e che si possono replicare anche in Calabria. È necessario, inoltre, che Sacal chiarisca anche in merito alla questione della copertura del costo del servizio Atc (Torre di controllo) e gli oneri di servizio.

admin

Add your Biographical Info and they will appear here.